Wedding planner

Quanto costa un wedding planner

Ma “ Quanto costa un wedding planner?”

Girovagando sul web, mi sono fermata sul forum delle spose che discutevano sui costi e l’utilità del wedding planner.

Un pò come farsi una passeggiata fino al bar ed ascoltare le varie opinioni sull’argomento che interessa spesso le future spose sui costi e l’utilità del wedding planner.

La prima sposa diceva: ” Io ho ingaggiato una wedding planner per il giorno delle nozze e l’allestimento. Non mi sta aiutando molto, l’ho presa in un momento di sconforto in cui tutto mi sembrava difficile. Chiedo a lei ma quando vedo che tarda nella risposta, mi arrangio e ho pagato 500 euro”

La seconda sposa: ” Io ne ho presa una a 1600 euro per il giorno delle nozze ed allestimento location. Devo ammettere che però che mi fa venire ancora più confusione e ansia. Io dico una cosa, lei un’altra.

La terza sposa: ” Il mio wedding fa un pacchetto a 7500 euro e comprende: fotografo, auto di lusso, bomboniere, segnaposti, allestimento, partecipazioni, confettata, estetista e parrucchiera, musica, vestito per paggetto e damigella, bouquet sposa, animazione, regalo testimoni”

La quarta sposa: ” Io ho deciso di affidare le nozze ad una nota agenzia . Pensavo costassero molto perchè hanno fatto anche due matrimoni Vip, in realtà il prezzo è assolutamente abbordabile”

E finalmente uno sposo: ” A me hanno chiesto solo per il colloquio di consulenza e pianificazione 1500 euro, più la percentuale del 20% sul budget totale. Assolutamente disonesti! ”

Quanto costa un wedding planner: bisogno ma non conoscenza

A parte i miei sorrisi di fronte ai commenti, emerge, sulla figura del wedding planner, un bisogno ma non c’è ancora conoscenza sul ruolo e sul costo.

wedding planner

Quanto costa un wedding planner: cosa fa?

La competenza e l’esperienza di un wedding planner devono permettere agli sposi di riuscire ad organizzare il loro matrimonio in minor tempo sollevandoli da preoccupazioni, ansia e stress. (la prima e la seconda sposa hanno scelto male)

Costruire dei pacchetti preconfezionati e non affidarsi alla regia di un wedding planner, danno un risultato standard in cui non c’è personalizzazione. Fornitori imposti che possono non essere in target o idonei secondo le idee stilistiche degli sposi. Un minestrone di tante verdure che danno sapori diversi, che non sempre rendono buono il piatto e nel quale è impossibile capire se è frutto di un discount, perchè il pacchetto non è capibile in termini di valore e prezzo (terza sposa)

Il wedding planner viene scelto in base al suo “status symbol” o informandosi sulle referenze e il portfolio che attesta le sue capacità professionali (quarta sposa)

Nel caso dell’unica testimonianza di uno sposo, si fa riferimento solo al prezzo che definisce estremamente esoso

Quanto costa un wedding planner: le variabili di prezzo

Innanzitutto non c’è nulla che costi tanto o poco in senso assoluto.

E’ necessario che gli sposi abbiano a disposizione altri parametri per valutare il costo di un servizio senza fossilizzarsi sul prezzo, che potrebbe essere troppo per il tipo di lavoro che il wedding planner deve svolgere; troppo poco e quindi l’impegno del professionista in linea con il “low coast”; oppure semplicemente consono al vantaggio che se ne trarrà.

Il colloquio con il wedding planner e il primo preventivo che fornisce agli sposi, è proprio indicativo per ascoltare le esigenze della coppia, capire cosa può fare per loro, spiegare il tipo di lavoro e i benefici che può ottenere grazie a lui. Non ha un costo perchè ogni spesa deve essere condivisa da entrambe le parti.

La coppia di sposi è stanca di spendere i propri soldi inutilmente, ma è contenta quando li spende bene:

-Per soddisfare una propria esigenza o necessità

-Idee originali e personalizzate

-Assenza di stress

-Tempo libero

-La risoluzione ai problemi che l’inesperienza potrebbe creare

-Qualcosa di unico ed originale

-Quell’ effetto WOW che farà zittire i criticoni

-Alternative per risolvere degli intoppi logistici

– Cura del proprio budget ( se avete deciso che il vostro matrimonio costerà tot, allora costerà proprio quella cifra)     riuscendo spesso a trovare un ulteriore beneficio di risparmio o far rientrare nel costo stimato quel dettaglio particolare che racconterà la vostra giornata creando un’ atmosfera indimenticabile.

Senza wedding planner ci si sposerà ugualmente.

Ma se decidi di affidarti al lavoro di un wedding planner, che ti affiancherà nel percorso organizzativo del tuo matrimonio fino alla realizzazione il giorno delle tue nozze, fallo, scegliendo bene, chiedendo informazioni, per non dire dopo: ” a saperlo prima….”

Ti aspetto nella categoria contatti per le informazioni che vuoi o credi possano esserti utili

Contatti

 

 

  • sposi

    Roberta e Alessio

  • sposi

    Claudia e Nicola

  • sposi

    Elisa e Massimo

  • Matrimonio Country chic

    Marilena e Davide

  • sposa e wedding planner

    Maddalena e Wedding planner

  • collage spose erisolodaincontrare

    Collage sposi

  • sposi erisolodaincontrare

    Silvia e Luca

  • sposi e wedding planner

    Ilaria e Libero

  • sposi

    Maddy e Daniele

  • sposi

    Daniela e Michele

  • sposi

    Katia e Manuele

  • sposi

    Africa e Marco

Start the conversation